Skip to main content
Materassi singoli migliori

Materassi singoli – Offerte e Prezzi dei migliori (classifica 2018)

Dormire bene è fondamentale per la salute di una persona.

Tutti dormiamo e riposiamo, ma siamo sicuri di avere un sonno davvero ristoratore?

Molto spesso si sottovaluta questo aspetto, ma in realtà alcuni piccoli problemi di salute e quella stanchezza perenne potrebbe essere proprio un segno che, il tuo sonno, non è così perfetto come immagini.

Alla base di tutto ciò c’è sicuramente il materasso.

Un materasso di scarsa qualità, infatti, può davvero essere dannoso per la tua salute.

Ecco quindi che abbiamo pensato di aiutarti nella tua scelta, e darti quindi qualche consiglio utile.

Se sei alla ricerca di un materasso singolo sei capitato nel posto giusto.

Noi di Materassimigliori siamo cui per indicarti i migliori modelli nel mercato, e soprattutto per darti le giuste conoscenze a riguardo.

Allaccia le cinture perché ora ci addentreremo nel mondo dei materassi singoli.

 

Materasso singolo migliore: le sue caratteristiche

Scegliere un materasso singolo non è affatto facile.

Probabilmente hai già dato un’occhiata a cosa offre il mercato, e forse sei anche andato in un negozio, rendendoti subito conto di quanti modelli e quante tipologie di materasso singolo esistano.

Come fare quindi per barcamenarsi tra tanta varietà?

Prima di tutto ci teniamo a farti una premessa importante.

Noi ti daremo delle informazioni generali e dei consigli utili a riguardo, ma ricordati che la scelta finale deve essere sempre calibrata secondo le tue esigenze.

Ogni persona ha il corpo, il suo peso, la sua forma, il sua postura ed il suo modo di dormire, ecco quindi che un materasso che andrà bene per un tuo amico non necessariamente potrebbe andare bene anche per te.

Valuta quindi il tutto attentamente e, se ne hai la possibilità, provalo prima di acquistarlo.

Ora che ti abbiamo fatto questa importante premessa, ecco per te tutte le caratteristiche che devi valutare prima di procedere con l’acquisto vero e proprio.

 

Materasso singolo migliore: la sua altezza

In commercio esistono diverse tipologie di materassi, ed ogni tipologia ha anche la sua altezza.

L’altezza di un materasso sembra un dettaglio da poco, ma che invece ha la sua importanza.

Potrai trovare materassi molto alti e materassi invece alti nemmeno una ventina di centimetri.

In linea di massima ti possiamo dire che la tendenza dei giorni d’oggi è quella di progettare materassi con un’altezza non più così importante come anni fa.

Bisogna anche dire che l’altezza del materasso varia anche in base alla tipologia:

  • materasso in schiuma: attorno ai 20 cm
  • materasso memory foam: attorno ai 20 cm
  • materasso in lattice: va dai 19 ai 24 cm
  • materasso a molle classico: va dai 22 ai 24 cm

La differenza in cm tra un materasso e l’altro non è poi così ampia, tuttavia anche quei pochi centimetri possono fare la differenza.

 

Materasso singolo migliore: il suo materiale

Come abbiamo appena visto nel paragrafo precedente, nel mercato ci sono diverse tipologie di materasso.

Le diverse tipologie sono dettata dall’utilizzo di un determinato materiale nella fabbricazione interna del materasso.

Come poter capire quale tipologia si sposa la meglio con le tue esigenze?

  • Materasso a molle. È sicuramente la tipologia più diffusa, ed anche la più vecchia. Costituito da molle interne che aiutano a sostenere il peso del corpo. Ha il vantaggio di essere tra i più economici ed anche tra i più durevoli nel tempo.

 

  • Materasso memory foam. Nato grazie ad un brevetto rilasciato dalla NASA, è un materasso formato da minimo due strati: uno strato composto dalla lastra memory, l’altro strato composto dalla lastra di sostegno del corpo. A volte gli strati sono anche di più. Tieni conto che il vantaggio di questo materasso è il fatto che si adatta perfettamente alla forma del tuo corpo.

 

  • Materasso in lattice. Sicuramente il più avanzato per quanto riguarda l’adattabilità ed il sostengo del corpo, in particolar modo della colonna vertebrale. Perfetto per chi ha problemi alla schiena. Unico piccolo difetto è dato dal fatto che rispetto ad altri è meno morbido.

 

  • Materasso in schiuma. Qui rientrano diverse tipologia di schiume, ad esempio quella di poliuretano, quella di soia o quella di lattice. In linea di massima tieni conto che, un materasso in schiuma, è altamente adattabile al corpo ed inoltre anche molto traspirante. Si sposa perfettamente con chi ha allergie alla polvere od agli acari importanti.

Insomma non è certo facile scegliere quale materiale si sposa al meglio con le tue necessità.

Di certo devi tenere conto che i materassi creati 50 anni fa non possono essere ergonomici e salutari come quelli prodotti negli ultimi anni.

Il progresso ha infatti notevolmente cambiato il settore.

 

Migliore materasso singolo: le sue dimensioni

Analizziamo ora per un attimo il parametro dimensioni.

Molto spesso si da per scontato che ogni materasso sia grande uguale.

In linea di massima si, esistono una sorta di misure standard, ma prima di procedere con l’acquisto è sempre bene controllare per non trovarsi poi a casa con un materasso magari troppo grande per il tuo letto.

Prima di tutto facciamo una grande distinzione in merito:

  • materasso singolo ad una piazza: ha una larghezza che va dagli 80 ai 90 cm
  • materasso singolo ad una piazza e mezza: ha una larghezza che si aggira attorno i 120 cm

La lunghezza invece va sempre dai 190 ai 200 cm.

 

Materasso singolo migliore: il suo rivestimento

Un occhio di riguardo va dato anche al rivestimento esterno del materasso.

Infatti, essendo il materasso un oggetto a lunga vita, devi tenere conto che necessita anche di manutenzione e di pulizia.

La prima cosa che ti consigliamo di controllare è che il rivestimento esterno sia completamente sfoderabile. Questo ti faciliterà di gran lunga il processo di pulizia.

Inoltre al giorno d’oggi vi sono anche rivestimenti particolari, come quelli con aloe vera, che sono appositamente studiati per chi soffre di allergie importanti ad acari e polvere.

Ottimi poi i rivestimenti con un alto livello di traspirabilità.

Il corpo umano infatti emette del calore, e questo viene poi assorbito dal materasso, il quale potrebbe creare anche dell’umidità al suo interno.

Un rivestimento traspirabile è quindi più che consigliabile.

 

Materasso singolo migliore: la tua postura

Ora analizziamo invece un altro aspetto fondamentale che non riguarda però il materasso in sé.

Per scegliere il giusto materasso singolo devi anche pensare al tuo modo di dormire, e poi allor valutare quale tipologia si sposa meglio per le tue caratteristiche.

Per aiutarti possiamo dirti, in base a come dormi, che:

  • posizione supina (sulla schiena), il materasso giusto per te è una tipologia che non sia troppo molle. Ti serve infatti una grande sostegno sulla colonna vertebrale.
  • posizione sul fianco, qui invece meglio optare per un materasso singolo più morbido cos’ che la spalla abbia la possibilità di sprofondare e di assumere così una posizione corretta.

Un altro parametro utile poi è anche il peso del tuo corpo:

  • persona in sovrappeso od obesa, meglio optare per un materasso rigido che sostenga al meglio tutto il corpo
  • persona in peso forma o molto magra, qui invece la necessità è quella di un materasso più morbido che si adatti alla forma del corpo

Questi sono piccoli consigli ma che ti possono essere di grande aiuto nella tua scelta finale.

 

Materasso singolo migliore: consigli utili

Le caratteristiche citate fino ad ora sono già dei parametri davvero più che utili per fare una scelta giusta e consapevole.

Tuttavia ci teniamo a darti qualche altro consiglio in più.

Prima di tutto ti consigliamo vivamente di non guardare il prezzo.

Fai la tua scelta, e solo dopo guarda il prezzo del cartellino.

Scegliere in base al prezzo ti porterebbe ad una scelta fatta solo secondo un parametro economico. E la salute non ragiona secondo questi parametri.

Tieni conto poi anche del fatto che un materasso, purtroppo, non è eterno. Ha un ciclo di vita che tende a concludersi nel giro di una decina d’anni.

Ma questo è anche corretto se provi a pensare al fatto che un materasso si deve adattare alle tue esigenze.

Le esigenze e la struttura che avevi a 15 anni non è la stessa di quando ne hai 30. Ecco quindi che la ciclicità del materasso alla fine è più che giusta.

Infine ci teniamo a ripeterti ancora che, un materasso prima di essere acquistato, deve essere assolutamente provato.

 

Materassi singoli migliori: i modelli scelti da noi

Eccoci ora per un altro importante passo, ovvero la scoperta dei migliori materassi offerti in commercio.

Per quanto ti abbiamo dato le giuste dritte ed i giusti consigli, non è lo stesso facile barcamenarsi tra i mille modelli che il mercato offre.

Abbiamo selezionato per te, quindi, i migliori modelli valutando caratteristiche ed esigenze generali.

 

Materasso singolo fascia alta: Emma Materasso – Il migliore in assoluto

Emma materasso singoloLa Emma Materasso è quasi unanimemente considerata come la casa produttrice del materasso dell’anno, ancora una volta.

La società tedesca propone, infatti, due linee, una base e l’altra che può essere definita top di gamma e di cui ti voglio parlare in questo articolo: l’Emma Original. Ed proprio quest’ultima variante che ha reso famosa l’azienda con un prodotto veramente completo ed adatto a tutte le esigenze.

Il materasso Emma è un dispositivo medico di classe 1, nel rispetto delle disposizioni legislative in materia di agevolazioni fiscali e, soprattutto, sicuro ed affidabile anche per i neonati.

Ma, tralasciando le questioni burocratiche e teoriche, nel concreto Emma Original riesce ad assicurare affidabilitàcomforttraspirazione.

Emma Original si compone, infatti, di tre strati di schiuma combinati tra loro per un’altezza complessiva di ben 25 cm ed una durezza media. Grazie all’affondo progressivo, riesce ad adattarsi a qualsiasi corporatura in maniera flessibile e confortevole rispettando le curve dello scheletro umano. Soprattutto in una popolazione che lavora tanto, è spesso stressata e tesa, queste caratteristiche sono fondamentali per un sonno riposante.

Le schiume sono avvolte da un rivestimento laterale grigio scuro che conferisce al materasso stabilità, facilità nel trasporto (grazie all’ausilio di solide maniglie laterali) e traspirazione.

L’azienda è, come dicevo, garanzia di totale affidabilità e, per confermarlo, offre spedizione e reso gratuiti (con formula soddisfatti o rimborsati entro 100 giorni) nonché assistenza e cura dei dettagli.

Il materasso singolo parte da una cifra ragionevole di 499 euro se parametrata alla qualità dell’offerta e varia a seconda delle dimensioni.

 

Materasso singolo fascia media: Materassimemory – Materasso Singolo modello Melody

Materassimemory - Materasso Singolo modello MelodyEcco un materasso che raffigura un rapporto qualità-prezzo davvero ottimale.

Un materasso memory foam da una piazza con una larghezza di 80 cm, una lunghezza di 190 cm ed un’altezza di 23 cm.

L’interno è perfettamente traspirante grazie alla presenza di fori appositamente studiati.

Ha una sagomatura poi a tripla onda, questo particolare lo rende ancora più ottimale dal punto di vista di sostegno del corpo.

Rivestimento sfoderabile in aloe vera.

Il costo è di 320 euro ed ha una garanzia di 10 anni.

 

Materasso singolo fascia media: Baldiflex Materasso Memory 3D Sweet Armony

Materasso singolo Baldiflex Materasso Memory 3D Sweet ArmonyUn materasso davvero ottimo ed ad un prezzo davvero conveniente.

La sua composizione interna è formata da tre strati di memory foam con portata differenziata, questo significa che si adatta in maniera perfetta alle esigenze del tuo corpo.

Il rivestimento del materasso è poi in aloe vera, vero tocco in più che lo rende perfetto anche per chi ha allergie a polvere ed acari.

Per quanto riguarda le dimensioni ti possiamo dire che è un po’ più grande rispetto al precedente.

Infatti ha una larghezza di 100 cm, una lunghezza di 200 cm ed un’altezza di 23 cm.

Il costo è di 346,95 euro e comprende anche il cuscino.

 

Materasso singolo economico: Materasso Memory Singolo modello Top Air

Materasso Memory Singolo modello Top AirEcco un materasso singolo di buona qualità e con un prezzo anche molto di buon mercato.

Fa parte della tipologia memory foam ed ha una lunghezza pari a 190 cm, una larghezza di 80 cm ed un’altezza di 25 cm.

La cosa interessante di questo materasso è che, nonostante il prezzo basso, il suo rivestimento esterno è in aloe vera che ti garantisce una pulizia ed una traspirabilità unica.

Perfetto per chi soffre di allergie alla polvere ed agli acari anche importanti.

Da notare inoltre che, grazie alle sue caratteristiche, è considerato un dispositivo medico, e quindi anche detraibile dal punto di vista fiscale.

Disponibile sia nella versione una piazza che nella versione una piazza e mezza. Nella confezione viene incluso anche il guanciale.

Il costo è di 134,50.